Trekking completo “Tour della Ramière”

Quattro giorni a piedi su un itinerario ad anello che si snoda tra valli splendide e solitarie, su sentieri ben segnalati, tra splendide fioriture, vasti panorami, fitti boschi di larici, minuscoli villaggi, antiche baite e alpeggi, fischi delle marmotte e incontri con camosci e aquile. Per il pernottamento si utilizzano: il posto tappa Fontana del Thures, il gite d’étape Le Cassu di Le Roux,  l'agriturismo Alpe Plane e il rifugio Bessone Lago Verde. Alla fine di ogni giornata di cammino è garantita una lauta cena, con cibi genuini e prodotti tipici delle valli e un comodo riposo in camerette (consigliabile il sacco lenzuolo). Un'abbondante colazione permetterà di affrontare nel migliore dei modi la tappa successiva (per il pranzo al sacco si potrà richiedere ogni giorno il necessario da portare nello zaino). 

È consigliabile prenotare con adeguato anticipo.

 

l° tappa:

si parte da Thùres (1680m), comune di Cesana Torinese in Alta Valle di Susa, e  si risale lungo la valle fino al Colle di Thùres (2798m), da cui una ripida discesa sul versante francese conduce alla minuscola borgata di Le Roux (1760m).

Tempo: 6,15 - 6,45 ore.

 

2° tappa:

una tappa più breve permette di attraversare il bel bosco di Mamozel e di risalire al Col d’Abries (o St-Martin, 2658m), da cui si raggiunge il rifugio Lago Verde (2583m.), situato in una splendida conca alla testata della Val Germanasca.

Tempo: 3,30 - 4 ore.

 

3° tappa:

si raggiunge il Passo Frappier (2891m), con possibile digressione sulle vette del Gran Queyron (3060m) e Frappier (3003m); si scende il Vallone del Gran Miol fino al Pian della MIlizia Gravier (2100m) e al rifugio agrituristico Alpe Plane (2085m).

Tempo: 5 - 5,30 ore.

 

4° tappa:

l'ultima tappa si snoda in Valle Argentera, su uno dei tratti più panoramici del Sentiero Balcone; dalla borgata Bessen Haut (1963m) si scende a Sauze di Cesana, da qui si torna a Thures contornando o scavalcando la panoramica Cima del Bosco (2377m).

Tempo 6 - 8 ore con la Cima del Bosco.

 

 

 

 

 

Haute Route des Escartons

http://www.mahauteroutedesescartons.com/fr/index.aspx

Dal 2014 è totalmente tracciato lo storico percorso che unisce le antiche Repubbliche autonome degli Escartons.

Il sentiero si snoda lungo le valli italo-francesi da Saint- Vérain nel Parco del Queyras à Nevache nella valle della Clarée, passando per  monti e colli di  Cervières, Thuras e  Monti della Luna.

Praticabile sia d'estate che d'inverno; sia in autonomia che con accompagnatore, la cossidetta "Haute Route" permette di scoprire antiche borgate alpine, storiche tradizioni locali e cornici di paesaggi incontaminati.

 

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now